L’Autorità dell’Energia, con Delibera 786/2016/R/eel del 22 dicembre 2016, ha stabilito ufficialmente per gli impianti di produzione, le date di entrata in vigore delle Norme CEI 0-21 e CEI 0-16 (edizioni di luglio 2016) per quanto riguarda le protezioni di interfaccia, gli inverter e i sistemi di accumulo.

In sintesi le tempistiche:

  • impianti da connettere alla rete BT le cui richieste di connessione saranno presentate dall’1 luglio 2017, dovranno essere obbligatoriamente conformi alla nuova versione della norma;

  • nel caso di richieste di connessione presentate entro il 30 giugno 2017 è consentita la conformità alla precedente versione della norma oppure, su istanza del richiedente, già alla nuova versione.

La delibera precisa inoltre le date limite per le prime verifiche periodiche dei sistemi di protezione di interfaccia (CEI 0-21 e 0-16), da effettuare con cassetta prova relè (come previsto dalle norme):

  • impianti entrati in esercizio dall’1 agosto 2016, entro 5 anni dalla data di entrata in esercizio,
  • impianti entrati in esercizio dall’1 luglio 2012 fino al 31 luglio 2016, entro l’ultima data tra:
    – 31 marzo 2018;
    – 5 anni dalla data di entrata in esercizio;
    – 5 anni dalla precedente verifica documentata, effettuata prima dell’entrata in vigore della delibera in oggetto.
  • impianti entrati in esercizio dall’1 gennaio 2010 fino al 30 giugno 2012, entro l’ultima data tra:
    – 31 dicembre 2017;
    – 5 anni dalla precedente verifica documentata, effettuata prima dell’entrata in vigore della delibera in oggetto.
  • impianti entrati in esercizio fino al 31 dicembre 2009, entro l’ultima data tra:
    -30 settembre 2017;
    – 5 anni dalla precedente verifica documentata, effettuata prima dell’entrata in vigore della delibera in oggetto.

Per ulteriori informazioni potete consultare la delibera AEEGSI 786/2016.

Delibera 786/2016 Protezioni di interfaccia, inverter e sistemi di accumulo negli impianti di produzione fotovoltaica
Tag:         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *